Under Armour scarpe

Under Armour Hovr Infinite recensione – la versatile sneaker intelligente

Allora Cominciamo…

In primavera Under Armour ha rilasciato cinque nuovi modelli di scarpe da ginnastica. Sono stati uniti dalla tecnologia UA Record (ne abbiamo già scritto) – un chip con un accelerometro, che è integrato nella suola della sneaker e monitora una serie di indicatori.

Per la nostra recensione, abbiamo scelto il modello più versatile per i corridori con pronazione neutra – l’Hovr Infinite. C’è anche il Velociti 2 per la corsa veloce e il Guardiano con il supporto per chi ha una pronazione eccessiva.

Parametri di base

  • Peso: 305g per gli uomini e 248g per le donne
  • Larghezza: 10 mm per gli uomini e 8 mm per le donne.
  • Pronazione: neutra
  • Scopo: corsa su strada

Come funzionano?

Oltre alle prestazioni standard di funzionamento, l’Hovr Infinite è dotato anche di elettronica. Le scarpe da ginnastica si collegano al tracker MapMyRun – Under Armour una volta acquistata l’applicazione

Lo svantaggio è che per utilizzare la tecnologia è necessario installare un’applicazione separata (un’altra, un’altra!).

Collegare Hovr Infinite è molto semplice: per attivare la sneaker giusta, basta scuoterla. L’app trova la sneaker stessa, e nel mio caso, ha anche aggiornato il firmware allo stesso tempo.

Quando lo si utilizza di nuovo non è necessario attivare o collegare nulla. Basta iniziare un allenamento e l’app trova la sneaker da sola e si sincronizza con lo smartphone.

Non è necessario portare con sé il telefono: i dati sono memorizzati nel chip. Ma per me non è un’opzione: ascolto musica durante l’allenamento, a volte qualcuno mi chiama e i miei cari si preoccupano che io rimanga in contatto.

Il sensore conta le metriche standard: distanza, velocità, frequenza e lunghezza del passo. Naturalmente, non ha un sensore GPS, quindi se si corre senza telefono, si ottengono solo queste informazioni. Se si corre con uno smartphone, si ottengono anche i dati GPS, compresa la mappa.

Oltre a MapMyRun ho collegato le scarpe da ginnastica al mio orologio Suunto, tutto ha funzionato la prima volta. L’orologio li vede come un footpod e aggiunge informazioni sulla cadenza dalla scarpa da ginnastica.

Dopo alcune corse, l’app vi consiglierà su come migliorare la vostra tecnica di corsa – aumentare la cadenza o la lunghezza della falcata. Naturalmente, tutto questo viene fatto “ad occhio”, perché questi parametri possono essere misurati con precisione solo in un’impostazione di laboratorio. Ma comunque, una tale cura da parte della scarpa da ginnastica è piacevole.

Un’altra opzione per sfruttare i vantaggi del Record Sensor è in pista con l’applicazione Zwift. È una sorta di mondo virtuale, molto popolare tra i ciclisti: si collega la bicicletta a un computer e si può pedalare online con persone in diretta da casa propria.

Ora, Zwift è anche tapis roulant, solo che per questo servono una pista e un footpod. Hovr Infinite è molto adatto a questo scopo. Proverò questo tipo di allenamento in inverno in palestra.

La batteria del sensore non è sostituibile ed è progettata per circa 500-600 km. Ciò equivale al “chilometraggio” consigliato per le scarpe da ginnastica, dopo di che è consigliabile sostituirle.

E sì, se avete intenzione di camminare in scarpe da ginnastica piuttosto che correre, saprete sempre esattamente quanti passi avete fatto.

Prestazioni in esecuzione

Hovr Infinite si riferisce ai cosiddetti “allenatori” – scarpe da ginnastica per allenamenti regolari. Si tratta di un modello con una buona ammortizzazione progettato per corridori con pronazione neutra.

Under Armour scarpe

Nonostante la schiuma Hovr su tutta la lunghezza della suola e il look “massiccio”, la sneaker non sembra super morbida ed elastica. Ci sono scarpe da ginnastica che sono così morbide che ci si mette e ci si abitua letteralmente subito a quella morbidezza. Non è così con questo modello: bisogna correre 50-70 km per “ammorbidirli”.

Alcuni scrivono nelle recensioni che a causa di questa eccessiva elasticità, l’Hovr Infinite può essere usato anche per l’allenamento di velocità e non solo per le lunghe corse, ma non sono d’accordo. Diventano un po’ “pesanti” quando si inizia a correre veloce. Ma quello che sicuramente correrei una maratona in loro. Perfetto.

La superiore.

Le sneakers pesano circa 300 grammi, ma il peso non si sente sul piede – probabilmente a causa della tomaia leggera. La maglia superiore di questi non è solo un elemento decorativo che richiede solo una buona ventilazione e una buona durata. È anche una tecnologia che permette alla tomaia di adattarsi meglio e più stretta intorno al piede.

Nella parte inferiore della scarpa da ginnastica viene utilizzata una rete Energy Web simile. Non è solo per la bellezza: la maglia limita la schiuma a gonfiarsi troppo sotto carico, evitando quello che chiamiamo “effetto marshmallow”, dove il piede si “impantana” nella morbidezza e restituisce pigramente l’energia.

La sneaker ha tutto per renderti visibile in una corsa al buio – ci sono molti elementi riflettenti e sono su tutti i lati.

Tacco

Alto e stretto. È interessante notare che il modello femminile è realizzato con un tacco inferiore, una parte interna più stretta della sneaker e una lingua più alta – per adattarsi alle peculiarità del piede di una donna.

Il collo del piede

La suola utilizza uno spesso strato di gomma. È abbastanza difficile e si compone di diversi tipi. Presumibilmente, questa gomma durerà a lungo – dopo 100 km la suola non mostra quasi nessun segno di usura (vedi foto).

In conclusione

Anche guardando le UA HOVR Infinite separatamente dalle loro capacità Bluetooth, queste sono sneakers neutre versatili con un’ammortizzazione decente.

È possibile eseguire un allenamento rilassato in loro ogni giorno, utilizzare per l’accelerazione moderata, mezza maratona, e maratone.

La cosa buona di queste scarpe da ginnastica è che sono abbastanza intelligenti da tracciare le vostre corse e persino dirvi come migliorare i vostri allenamenti, ma la cosa negativa è che lo fanno solo quando sono legate a una sola app – MapMyRun. Ho la fortuna che, oltre all’app, si collegano al mio orologio Suunto Spartan.

Lorenzo Begun

-300 giorni di funzionamento ogni anno -1500 km ogni anno -2 maratone ogni anno -4 mezze maratone ogni anno Salute Italia per tutti! Mail:robertlamp10[.@.]gmail.com

View all posts by Lorenzo Begun →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *