Brooks Cascadia 11

Recensione delle scarpe da corsa Brooks Cascadia 11

ImmagineTitoloPrezzoLink
Brooks Cascadia 11Brooks Cascadia 1185€Aquista Ora

ProsCons
Eccellente supporto per gli overpronatori o gli ultra runner che si stancano verso la fine di lunghe corse/regate.cons La Brooks Cascadia rimane un po' indietro nel tempo, accoppiando un peso elevato con una scarpa non molto agile.
La stessa piattaforma Cascadia che i corridori conoscono e amano.cons Corsa molto ferma che può allontanare alcuni corridori.
Comformable Saddle Construction mantiene il mesopiede sicuro sui sentieri tecnici.cons Pesa oltre 12,5 once per una taglia 10 da uomo.
Grande protezione dalle rocce grazie al Ballistic Rock Shield.

Brooks continua la sua tradizione di fare scarpe da ginnastica off-road che sono molto resistenti e hanno una buona protezione. Ma dal punto di vista di molti corridori, la Cascadia 11 è rigida e poco reattiva al movimento. Contro l’assortimento odierno di sneakers da trail, la Cascadia sembra una riedizione dei modelli del 2008. Ma ecco la domanda: questo è uno svantaggio? Scopriamolo…

Il nostro verdetto.

Con oltre 350 g per una taglia media da uomo, queste scarpe da ginnastica saranno adatte soprattutto ai corridori della “vecchia scuola”. E per coloro che preferiscono la protezione a un rotolo veloce e una guida fluida in un ambiente off-road. Basta non aspettarsi che queste sneakers siano leggere, reattive e veloci da record.

Secondo alcuni, Brooks Cascadia, uno dei primi modelli di scarpe da trail running specificamente progettato come la scarpa ideale per la corsa campestre.

Hanno debuttato nel 2005. La maggior parte dei trail runner esperti hanno posseduto un paio o due di questi modelli, e tutti possono attestare il fatto che non sono cambiati molto in termini di design di anno in anno.

READ  Recensione delle scarpe da corsa Brooks Launch 4

La Cascadia è una sneaker ad alta protezione, e si adatta principalmente a quei corridori che hanno bisogno di un supporto extra, così come quelli che cercano una “piastra di roccia” particolarmente robusta per proteggere dalle rocce in allenamenti tecnici off-road.

Sfortunatamente, lo sviluppo di Cascadia è rimasto molto indietro rispetto alla tecnologia attuale, rivolgendosi a una cerchia consolidata dei suoi fedeli seguaci.

Se questo sia un bene o un male, è difficile da dire, ma una cosa è chiara: è improbabile che le scarpe da corsa che pesano più di 350g siano popolari nel mercato di oggi.

È più probabile che sia la scelta di aficionados conservatori, veterani esperti o escursionisti che apprezzano l’affidabilità e la coerenza della linea Cascadia.

Brooks Cascadia 11 – Informazioni generali

Brooks Cascadia 11

La Brooks Cascadia è praticamente l’unica rappresentante della linea di sneakers da corsa off-road di Brooks.

La mancanza di offerta specificamente leggero trail running sneakers in generale è tipico di Brooks. Il Cascadia è abbastanza ingombrante, ma è il leader nella linea di sneakers off-road, con un alto grado di protezione.

Aprendo il pacchetto, si hanno le stesse sensazioni delle versioni Cascadia 8 e 9; nel complesso, il design non è cambiato. Se sei un fan della Cascadia, amerai quasi tutte le versioni.

Qui, gli aficionados di Cascadia potrebbero sostenere che ogni nuova versione cambia circa il 10% rispetto alla versione dell’anno scorso. Questo è vero, ma i cambiamenti si applicano solo al design della tomaia. Né l’intersuola né il sottopiede hanno subito grandi cambiamenti dall’introduzione della tecnologia BioMoGo nel 2010.

Intersuola Brooks Cascadia 11

Il classico doppio montante mediale è un vero “marchio di fabbrica” della Cascadia.

READ  Brooks Glycerin 12 recensione - una scarpa da corsa per i "testardi"

È una “fortezza” affidabile per qualsiasi corridore che ha bisogno di stabilità e supporto extra, e una vera manna alla fine di un’ultramaratona, quando tutte le parti del piede cadono verso l’interno – questa costruzione dual-mediale blocca sia il tallone che l’avampiede, proteggendo dalle lesioni.

Forse nessuna scarpa da ginnastica offre una protezione più efficace in caso di grave iperpronazione della Cascadia 11.
Leggi tutto sulla pronazione e come individuarla nel nostro articolo.

Se la protezione è importante per te, la Cascadia è la tua compagna imbattibile sui sentieri più rocciosi, il “Pioneer” introduce una delle migliori “piastre da roccia” sul mercato.

Brooks Cascadia 11 Intersuola

Cascadia è da tempo specializzata in scarpe da trekking per lunghe escursioni. Il tipo di scarpa che si sente solida e proprio come il tuo scarpone da trekking preferito.

Più a lungo si indossa il Cascadia, più ci si sente “a casa”. La scarpa perfetta per le gare di 100 miglia (160 km) o per le gare di più giorni.

La tecnologia BioMoGo utilizzata nell’intersuola gli conferisce una notevole rigidità. Questa mancanza di flessibilità andrà a vantaggio di coloro che hanno deformità nel metatarso o nella suola.

Inoltre, il materiale è estremamente resistente e tiene bene la sua forma – le sneakers BrooksCascadia 11 sono valutate per un chilometraggio combinato di oltre 800 km.

Brooks Cascadia 11 superiore

Quando si tratta di top, la Cascadia 11 non è troppo felice, offrendoci un gluteo troppo spesso (e pesante), che scivola via dal piede su pendii ripidi.

Brooks Cascadia 11 Superiore

Per tutta la sua indubbia durata, la tomaia è ancora sovraccarica di dettagli ed è più adatta a una scarpa da rock-trekking che a una scarpa da corsa.

READ  Recensione di scarpe da corsa Brooks

Il supporto del mesopiede è fornito dal sistema di allacciatura combinato, che è anche sovraccarico rispetto ai modelli concorrenti in questa classe. Le sovrapposizioni stampate solide danno la stessa impressione.

Brooks Cascadia 11

Ma dal punto di vista delle scarpe da corsa, la Cascadia 11 avrebbe potuto utilizzare circa 50 grammi di “peso extra” solo dalla tomaia.

La Cascadia 9 ha esteso la larghezza dell’avampiede ma ha mantenuto le altre larghezze strette. In questa versione la discrepanza è stata corretta. Ma ancora, non pensiamo che la vestibilità del Cascadia 11 sia ideale rispetto ai modelli della concorrenza.

Brooks Cascadia 11 – conclusione

La Cascadia 11 è un must ai piedi di un ultra-maratoneta di 65 anni, che ti sorpassa con sicurezza a 20 km all’ora da qualche parte intorno al miglio 115 della tua corsa di 160 km.

Questo non significa che queste scarpe da ginnastica funzionino anche per voi. Come i pantaloncini immutati dello stesso anziano corridore, le scarpe da ginnastica Cascadia sono la sua reliquia preferita, che serve ancora fedelmente, e non è affatto necessario usare le stesse.

Non ti sta superando perché hai scarpe peggiori, ma piuttosto perché questo corridore esperto ha molto più chilometraggio sotto la cintura e non si preoccupa troppo delle ultime novità del mercato sportivo.

Brooks Cascadia 11 tacco

Brooks Cascadia mantiene e continua la migliore tradizione, però, la tomaia è piena di frustrazione.

Pensiamo che sia il momento per Brooks di ripensare la sua linea di prodotti e sviluppare una versione moderna della Cascadia che possa competere decentemente con i modelli di sneaker off-road di oggi, utilizzando materiali moderni con meno peso, una migliore traspirazione e una vestibilità più confortevole.

Brooks Cascadia 11, Scarpe Running Donna, Blu (Blau), 35.5 EU

Lorenzo Begun

-300 giorni di funzionamento ogni anno -1500 km ogni anno -2 maratone ogni anno -4 mezze maratone ogni anno Salute Italia per tutti! Mail:robertlamp10[.@.]gmail.com

View all posts by Lorenzo Begun →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *