Saucony Ride 10

Recensione delle scarpe da ginnastica Saucony Ride 10

La Saucony Ride 10 è un modello abbastanza popolare, un degno aggiornamento del modello Ride 9.

Queste sneakers sono state votate “Best Upgrade” da Runner’s World, e dopo averle provate, mi rendo conto che questo titolo è giustificato.

L’ammortizzazione è iper-reattiva e ti aiuterà a coprire una certa distanza.

ImmagineTitoloPrezzoLink
Saucony Ride 10 UomoSaucony Ride 10 Uomo168€Aquista Ora
Saucony Ride 10 DonnaSaucony Ride 10 Donna173,32€Aquista Ora

ProsCons
Grande cuscinocons Le solette standard possono scivolare nella scarpa
Reattivocons Scivoloso in condizioni di bagnato
La tomaia si adatta bene
Traspirante senza essere porosa

Saucony Ride 10: Informazioni generali

Saucony Ride 10 Generale

La Saucony Ride 10 è la sneaker neutra da corsa di punta di Saucony. Anche se non è il più ammortizzato, questo modello è una delle migliori offerte di Saucony e potrebbe benissimo competere con modelli di grande nome come Brooks Ghost, Nike Pegasus, Mizuno Wave Rider e Under Armour Speedform Gemini.

Mi sono piaciuti subito i colori – una combinazione di colori rosso e arancione, luminosi e colorati. Tuttavia, ci sono anche modelli in toni più moderati. Le scarpe da ginnastica si sono comportate molto bene durante il mio primo test drive.

La prima volta ho corso 8 km con loro ad un buon ritmo, e le scarpe hanno contribuito perfettamente al guadagno di velocità.

Saucony Ride 10: la base della scarpa


La base di queste sneakers ha molti grandi aspetti che le rendono adatte a diverse superfici e condizioni di corsa. Tuttavia, ci sono alcune preoccupazioni reali su questa parte della scarpa. Inizierò con gli aspetti positivi.

READ  Recensione di Saucony Peregrine 10 ST - scarpe da ginnastica da trail per fango e neve

L’ammortizzazione è ottima per quasi ogni tipo di corsa. Ho corso 20 km con questa scarpa e l’ammortizzazione non mi ha deluso.

Saucony Ride 10 Base

Dotata della nuova tecnologia Power Foam, la suola funziona ad ogni passo. La Power Foam è accoppiata con la suola Everun top di gamma, specificamente progettata per aumentare l’erogazione di energia.

Questi materiali sono high-tech e di alta qualità, quindi la sensazione generale è confortevole. Tuttavia, ci sono un paio di lamentele su questa tecnologia.

In primo luogo, è un problema che ho riscontrato con altre sneakers di Saucony. Il problema è che la soletta può scivolare leggermente all’interno della scarpa durante le corse lunghe.

Questo è successo solo durante una delle mie corse, ma voglio comunque sottolinearlo.

Un altro aspetto negativo è che la nuova tecnologia TRI-FLEX di Saucony ha ridotto la forza di presa della suola. E questo parametro è molto importante per me.

La scarpa scivolava sulle superfici bagnate, e questo mi infastidiva durante le mie corse nei giorni di pioggia. Su tutte le altre superfici, la suola ha funzionato abbastanza bene.

Tuttavia, il design aggiornato della suola ha reso la scarpa più flessibile, e si aggiunge alla reattività della scarpa quando si corre, e la versione aggiornata ha anche reso più facile la transizione dal tallone alla punta quando il piede si muove naturalmente durante la corsa.

Saucony Ride 10: Tomaia della scarpa

Saucony Ride 10 Tomaia

La tomaia si adatta perfettamente al piede ed è incredibilmente confortevole. Utilizzando un design senza cuciture, la tomaia ha un’eccellente flessibilità in qualsiasi fase del movimento del piede durante la corsa.

READ  Recensione di Saucony Peregrine 10 ST - scarpe da ginnastica da trail per fango e neve

Uno speciale elemento in tessuto si adatta comodamente al tallone della sneaker. Il tallone e l’intersuola nella zona dell’arco mantengono il tallone e il piede in posizione durante la corsa.

Ampia punta del calzino progettata per una vestibilità confortevole ai piedi con diversi parametri e caratteristiche anatomiche.

Saucony Ride 10: Conclusione

Saucony Ride 10

Saucony Ride 10 è una scarpa la cui popolarità è ben giustificata. Quindi, ci sono molte caratteristiche positive in questa scarpa – e ce ne sono molte di più di quelle negative. Tuttavia, due lamentele su questo modello mi hanno fatto pensare due volte a quando e dove li avrei usati.

Come ho detto prima, una volta la soletta si è spostata all’interno della scarpa durante una lunga corsa. Speriamo che questo problema non mi disturbi spesso, potrebbe anche essere stato un incidente.

Quando fa caldo o è umido ho bisogno di una vestibilità più stretta, ma non me ne sono reso conto fino a dopo 10 km in questo modello.

Il problema più grande per me personalmente era la mancanza di grip della suola. Soprattutto in certe condizioni climatiche. Quindi devo imparare ad anticipare il tempo o scegliere un modello diverso dalla Saucony Ride 10 per la mia corsa.

Con tutto ciò che è stato detto, queste scarpe sono grandiose nel complesso. Sono leggeri e hanno un’ampia erogazione di energia. Ho fatto allenamenti a diversi tempi, su diversi sentieri senza problemi con tempo asciutto.

Pertanto, userò queste scarpe da ginnastica tutto il tempo, specialmente per la corsa veloce.

Lorenzo Begun

-300 giorni di funzionamento ogni anno -1500 km ogni anno -2 maratone ogni anno -4 mezze maratone ogni anno Salute Italia per tutti! Mail:robertlamp10[.@.]gmail.com

View all posts by Lorenzo Begun →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *