Saucony Kinvara 10

Recensione delle scarpe da corsa Saucony Kinvara 10

Prima impressione di Saucony Kinvara 10

Le Kinvara 10: Questo è un paio di scarpe da corsa veloci e leggere per una partenza di 5 km o per un intenso allenamento di corsa su strada.

Saucony Kinvara 10

L’impressione è che mentre si lavora sul Kinvara, il produttore continua a sbarazzarsi di elementi inutili e a correggere piccole imperfezioni. Così la serie torna senza soluzione di continuità al punto di partenza: uno stile di corsa ribelle, minimalista e “naturale”.

Caratteristiche: Kinvara 10
Peso: 221g uomini, 190g donne
Sostegno: nessuno (pronazione neutra)
Dip: 4 mm (tacco/punta: 23/19 mm)
Per quale superficie: autostrada e pista
Scopo: corsa, lavoro di velocità
Protezione dall’umidità: nessuna
Costo: 110 dollari – sul sito ufficiale

Cosa c’è dentro di Saucony Kinvara 10 .

La suola è composta da due parti. La parte inferiore, EVERUN, è responsabile della reattività e dell’ammortizzazione. Nella zona del tallone e della punta, un materiale più spesso protegge la suola dall’abrasione rapida.

L’intersuola (midsole) è dotata di schiuma EVA+. Rispetto alla precedente incarnazione delle Kinvara, questa schiuma è più piccola, più rigida e più resistente all’usura, quindi preparatevi a sopportare più stress sul piede e a fare esercizi individuali per rafforzare l’arco del piede.

La caduta da tacco a punta è di soli 4 mm, il che è un vantaggio per gli amanti della corsa naturale.

READ  Recensione di Saucony Peregrine 10 ST - scarpe da ginnastica da trail per fango e neve

La tomaia è una rete più o meno tradizionale che tiene il piede in una posizione naturale. Va bene, non ci sono sfregamenti, il piede è ben ventilato.

La coppa (che è il posto che avvolge il tallone del corridore) è rigida, con una zona di contatto con l’Achille ulteriormente ammorbidita. Su un colpo veloce e tagliente, l’Achille e un tallone rigidamente bloccato sono la chiave per ridurre le lesioni. L’allacciatura è semplice e costruita negli elementi di rigidità della tomaia del trainer.

Qual è la linea di fondo in Saucony Kinvara 10?

La solida e, soprattutto, raffinata Kinvara 10 offre un buon “pacchetto” di caratteristiche sia nella 5k che nella maratona (controllo del piede, leggerezza, corsa naturale), ma lascia anche domande sulla stabilità su diverse superfici, sull’equilibrio della rigidità e sulla durata.

Come si sa, il cliente vota con il proprio portafoglio, e il prezzo tra i concorrenti è sicuramente la carta vincente della Saucony Kinvara 10.

Lorenzo Begun

-300 giorni di funzionamento ogni anno -1500 km ogni anno -2 maratone ogni anno -4 mezze maratone ogni anno Salute Italia per tutti! Mail:robertlamp10[.@.]gmail.com

View all posts by Lorenzo Begun →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *