Nike Vomero 14 Recensione

Recensione delle scarpe da corsa Nike Vomero 14

La Air Zoom Vomero 14 è forse un modello meno conosciuto della Pegasus o della Epic React, ma ha la massima ammortizzazione nella gamma neutra di Nike. Questi formatori competono direttamente con altre marche nella categoria dell’ammortizzazione massima, come Asics Gel Nimbus, Saucony Triumph ISO, adidas Ultraboost, Brooks Glycerin, New Balance 1080 e altri.

E oggi vi diremo perché la versione aggiornata è un degno concorrente in questa battaglia dei migliori modelli.

Andando avanti, diremo che la Vomero 14 ci è piaciuta molto. Sono diversi da qualsiasi versione precedente del Vomero. La Vomero 14 è un modello nuovo di zecca.

Nike Vomero 14 Recensione

L’intersuola di Nike Vomero 14

L’intersuola è dove avviene la magia. La schiuma React e l’ammortizzazione Zoom Air a grandezza naturale sono una combinazione micidiale. La Vomero 14 costringe il piede a rotolare con una differenza di altezza da tacco a punta di 10 mm. L’unità Zoom è particolarmente evidente nella punta. Lo zoom conferisce alla scarpa una sensazione reattiva ed elastica sotto i piedi. La schiuma React non solo ha alleggerito l’intersuola, ma ha anche fornito un atterraggio morbido nella Vomero 14 con grande ritorno di energia. La Vomero 14 scivola così facilmente sotto i piedi che mantenere un ritmo veloce durante una corsa di 15 km sembra un compito semplice. La scarpa non è molto flessibile, ma la calza ha elasticità. Correre diventa una gioia con la Vomero 14.

Nike Vomero 14 Intersuola

Un ampio taglio longitudinale in basso alleggerisce la suola. Il lato interno ha una gomma tenace, mentre il lato esterno ha una gomma durevole con alta resistenza all’abrasione. Questa combinazione di gomma sulla suola crea una trazione sicura.

Sia la Vomero 14 che la Vomero 13 pesano circa 308 grammi, ma la Vomero 14 sembra più leggera. Non so spiegare perché, ma la scarpa non sembra pesante. Forse è un merito della schiuma React con ritorno di energia. Qualunque cosa sia, funziona.

Le dimensioni della Zoom Vomero 14 sono all’altezza degli standard, con molto spazio sentito intorno all’alluce.

Tester 2: Non so nemmeno perché Nike ha chiamato questo modello Vomero. Non è il Vomero. È quello che doveva essere il modello Turbo. È un Pegaso con una molla in più. È una grande opzione per gli allenamenti quotidiani.

READ  Nike Air Zoom Pegasus 34 - Recensione della scarpa da corsa

La vestibilità della Vomero 14 è quasi perfetta. La tomaia è progettata con una speciale maglia ingegnerizzata, un sistema di allacciatura Flywire e un paio di sovrapposizioni Nike Swoosh. La maglia si allunga leggermente, ma non quanto la Pegasus 35. È comodo e strutturato. Il tallone e il collare intorno alla caviglia mancano degli inserti felpati del modello precedente, ma non lo noterete. La nuova imbottitura più solida mantiene il piede perfettamente al suo posto.

Nell’intersuola, i designer Nike hanno posizionato un’unità Zoom Air a tutta lunghezza e l’hanno accoppiata con la schiuma ammortizzante React. Il risultato è una falcata super liscia, ma reattiva. Questa scarpa rimbalza bene sulla superficie (certamente non come la Vaporfly, ma davvero non male). La suola è pesantemente rivestita di gomma – dandoti fiducia nella longevità di queste scarpe da ginnastica.

Suola Nike Vomero 14

Nike Vomero 14 Suola

La suola aggiornata per la Vomero consiste in un aspetto più aerodinamico – è diventata simile alla forma dei modelli Pegasus e Vapor Fly. In termini di materiali, la suola aggiornata consiste in una combinazione di Cushlon e schiuma React, che incorpora l’Air Zoom usato da tempo.

La presenza della tecnologia Air Zoom fornisce un buon assorbimento degli urti durante la corsa, dopo di che la schiuma React e Cushlon iniziano a lavorare per spingerti fuori e aiutarti a fare il passo successivo. Grazie a questa tecnologia integrata, avrai più aiuto e slancio extra ad ogni passo e potrai rendere la tua corsa più economica.

C’è anche una scanalatura anatomica nella suola, che rende la suola abbastanza flessibile per ottenere la massima ammortizzazione.

Tomaia Nike Vomero 14 trainer

La riprogettazione della tomaia è una delle principali innovazioni della Vomero 13. Il trainer utilizza una costruzione senza cuciture, ma in una forma più snella. I fili Flywire bloccano saldamente il piede e si adattano alla forma del piede in ogni fase della corsa. Questa tecnologia adattiva è presente nella maggior parte dei prodotti Nike.

Nike Vomero 14 Tomaia

Un altro vantaggio notevole è il materiale Engineered Mesh: è un tessuto abbastanza traspirante e ben fissato per il piede. Per una vestibilità più confortevole, questo modello utilizza cuscini imbottiti sul collare del trainer intorno alla caviglia. Infine, la lingua spessa è stata sostituita con una lingua più piatta, più morbida e più traspirante che aggiungerà anche il comfort.

READ  Recensione delle scarpe da corsa Nike Revolution 5
Nike Vomero 14 Tomaia

Tester 1: La Vomero 14 ha una rete ingegnerizzata (rete a densità diversa) accoppiata con una gabbia Flywire e un rivestimento imbottito della tazza del tallone. Quattro elementi di fodera separati permettono al colletto di tenere saldamente la caviglia. La linguetta è sottile ma abbastanza morbida per ottenere una vestibilità facile e confortevole e un’allacciatura al piede.

Svantaggi:

Tester 1: Mentre nessuno dei punti che sto per elencare è una barriera per me, penso che la Vomero 14 solleverà domande per alcuni corridori. In primo luogo, la differenza di altezza da tacco a punta di 10 mm nella Vomero 14 è molto evidente. Il tallone stabile e stabile si trasforma in un avampiede sottile, che è aiutato dall’ammortizzazione Zoom Air per fornire l’ammortizzazione necessaria. Questo porta ad un secondo possibile problema per alcuni corridori; se hai una particolare sensibilità nella zona delle dita dei piedi, il cuscino Zoom Air è facile da sentire. Mi piace questo perché fornisce reattività al trainer durante la spinta. Alcune persone potrebbero trovarlo fastidioso. Infine, il collare avvolge la caviglia abbastanza in basso, ma sale in alto vicino alla lingua/allacciatura. Quanto sopra causa disagio alla caviglia, ma non abbastanza da rovinare i miei sentimenti positivi su queste scarpe da ginnastica, ma di nuovo potrebbe essere un problema a seconda delle caratteristiche del tuo piede.

Nike Vomero 14

Tester 2: Ho trovato queste scarpe da ginnastica un po’ pesanti (nella mia taglia W7.5 pesano 8.25oz). Per il resto, non ho nulla di cui lamentarmi.

Conclusione

Ovviamente, l’aggiornamento del modello non è stato fatto per una zecca e ha richiesto un investimento serio. E possiamo già dire che questi costi sono stati ripagati: la nuova Vomero è un chiaro passo avanti rispetto al modello precedente. La tomaia è ben progettata – non solo esternamente, ma per garantire il supporto del piede durante tutto l’allenamento. La nuova tomaia Vomero si fonde bene con la suola ed è un aggiornamento globale rispetto al suo predecessore.

L’unico inconveniente è la piccola quantità di spazio all’interno del trainer per le dita dei piedi, una considerazione importante per gli atleti con un piede largo o una tendenza a irritare le dita. Ecco perché è molto importante scegliere la misura giusta. Quindi, se stai cercando un’alternativa alla Pegasus, prova la Nike Air Zoom Vomero 14, potrebbe essere proprio quello che ti serve!

READ  Recensione Delle Scarpe da Corsa Nike Downshifter 10

Tester 1: Come ho detto all’inizio, mi è piaciuto questo modello. La Vomero 14 è piuttosto versatile. Queste scarpe da ginnastica possono gestire lunghe corse e si sentono abbastanza “tonificanti” per un allenamento di velocità. Le Vomero 14 “sgonfiano” le Nike Turbo, sono più reattive e non morbide come le Pegasus 35, sfruttano meglio la schiuma React rispetto alle Zoom Fly FK o Odyssey, ed è una piattaforma più aderente delle Nike Epic React. Non posso credere di aver lanciato una pietra nel giardino dell’Epic React. Ho chiamato solo la Epic React l’allenatore dell’anno; se la Vomero 14 fosse uscita all’inizio dell’anno, probabilmente avrei messo da parte la Epic React e chiamato la Vomero 14 la migliore. La Vomero 14 è il miglior allenatore di allenamento quotidiano che Nike ha rilasciato nel 2018, e nel complesso è stato un anno di grande successo per Nike.

Tester 2: La Vomero 14 è come ordinare un Tall da Starbucks e ricevere un Venti. Non pensavate di averne bisogno, ma la vostra giornata è molto meglio grazie ad esso. Anche il costo degli allenatori non è male.

Lorenzo Begun

-300 giorni di funzionamento ogni anno -1500 km ogni anno -2 maratone ogni anno -4 mezze maratone ogni anno Salute Italia per tutti! Mail:robertlamp10[.@.]gmail.com

View all posts by Lorenzo Begun →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *