Cellulite: parola d’ordine prevenire


Prepararsi per tempo alla prova costume

Prevenire la cellulite

Una delle prime azioni per contrastare la cellulite è rappresentata dall’esercizio fisico. Per chi non riesce a praticare costantemente uno sport, sarebbe ideale riuscire almeno camminare tutti i giorni, per circa mezz’ora, a passo spedito. Quest’attività tonifica i muscoli, riattiva la circolazione e fa bene perché aiuta a tenere sotto controllo la respirazione.
Anche l’alimentazione fa la sua parte per la guerra contro la cellulite: bisogna bere almeno due litri d’acqua al giorno, cercare di limitare il sale nell’alimentazione e inserire nella propria dieta quotidiana alcuni cibi fondamentali come:

• frutti di bosco, che rafforzano i capillari e i vasi sanguigni;
• l’ananas che, oltre ad avere una azione antinfiammatoriaaiuta a eliminare l’acqua prigioniera del grasso, con un conseguente effetto di sgonfiamento;
• la lattuga e le ciliegie, che hanno una leggera azione diuretica e aiutano a eliminare liquidi e a sgonfiarsi;
• arancefragolelimoni pomodori perché contengono vitamina C, essenziale per irrobustire i capillari.

Per chi fuma, è importante cercare di limitare (meglio ancora eliminare) le sigratte, in quanto il fumo provoca un effetto vasocostrittore che riduce l’elasticità dei vasi sanguignidiminuisce la quantità di sangue che circola e impedisce l’ossigenazione delle cellule gente. Per la stessa ragione, è consigliabile anche evitare vestiti troppo attillati, preferendo invece abiti comodi it.wikipedia.org.

Infine per drenare i liquidi in eccesso è utile dedicare una ventina di minuti al giorno per un massaggio, partendo dalle caviglie e risalendo le gambe effettuando delle semplici pressioni leggere.

Rate this post